Abstract

Periferie Competitive

Lo sviluppo dei territori nell’economia della conoscenza

Se in passato l’attenzione agli squilibri economici si concentrava prevalentemente sul differenziale tra i paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo, oggi lo scarto di prosperità si registra sempre più all’interno dei confini nazionali.

I prossimi incontri con gli Autori

PARTECIPAZIONE

12.06.2023

Classe Creativa, Periferie, Potere

Ore 15 

Università Ca’ Foscari Venezia – Sala Marino Berengo, Dorsoduro 3246 

PRESENTAZIONE

24.06.2023

Presentazione libro presso Appia CNA

Ore 11

Unisono Jazz Cafè, Piazza Vittorio Emanuele 4, Feltre (BL)


PARTECIPAZIONE

16.06.2023

City Vision Napoli, Mediterraneo Intelligente. Porti, Quartieri, Energie

Ore 10:30

Palazzo Fondi, Medina Art District, Napoli

PRESENTAZIONE

30.06.2023

Presentazione Libro a Valdagno

Ore 20:30

Palazzo Festari, Corso Italia 63, Valdagno (Vicenza)

Molti si attendevano che i processi di digitalizzazione dell’economia avrebbero diffuso le opportunità di crescita, riducendo la distanza tra aree centrali e periferiche.

La realtà è stata molto diversa, con una accentuazione dei divari tra centri metropolitani e aree periferiche che ha creato fratture sociali e politiche sempre più difficili da rimarginare. Da un lato città attrattive e progressiste, dove accorrono i talenti e si concentra il capitale finanziario, dall’altro periferie urbane e rurali nelle quali si è perso il senso del futuro e dove sta montando un pericoloso risentimento politico. 

Questo libro prende in esame le dimensioni e le principali ragioni della divergenza tra centri e periferie, che costituisce una delle più insidiose forme di diseguaglianza tra quelle che segnano le economie avanzate, mettendone a rischio l’assetto democratico.

Il quadro che emerge aiuta a capire la spinta ai processi di polarizzazione impressa dall’economia della conoscenza, ma anche gli elementi su cui agire per creare «periferie competitive» e ristabilire condizioni di maggiore equilibrio nella distribuzione territoriale dei fattori critici dello sviluppo.

Periferie Competitive.
Lo sviluppo dei territori nell’economia della conoscenza

L'Indice degli Argomenti

01

La crescita diseguale nell’economia della conoscenza

02

Il mondo non è piatto: sviluppo globale e processi di polarizzazione

03

Disuguaglianze e polarizzazione spaziale

04

Il valore dei luoghi nella nuova globalizzazione

05

Periferie competitive

06

Territori competitivi nell’economia della conoscenza

07

Conclusioni. Una nuova politica industriale dei territori

Scarica gratuitamente l'introduzione del libro.

Gli Autori

GIULIO BUCIUNI

Insegna al Trinity College di Dublino, dove è direttore del Master in Entrepreneurship. È stato Visiting Research Fellow del Center on Global Value Chains presso la Duke University e ha lavorato come ricercatore all’Università di Toronto. I suoi lavori di ricerca sono stati pubblicati su «Industrial and Corporate Change», «Regional Studies» e «Journal of Economic Geography».

GIANCARLO CORÒ

È professore ordinario di Economia applicata all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove insegna Economia dello sviluppo e del commercio internazionale e Industrial Cluster Economics. Coordina inoltre il Master Degree Global Development and Entrepreneurship. Tra i suoi volumi ricordiamo «Spazio metropolitano» (con R. Dalla Torre, Marsilio, 2015) e «I nuovi distretti produttivi» (con S. Micelli, Marsilio, 2009).

Periferie Competitive

Lo sviluppo dei territori nell’economia della conoscenza

Acqusita il nuovo libro di Giulio Buciuni e Giancarlo Corò. Ora disponibile su tutte le principali piattaforme.

Copyright © 2023 Giulio Buciuni

Scaricare gratuitamente l'introduzione.

Inserisci la tua e-mail per essere costantemente informato a mezzo e-mail sui prossimi appuntamenti e scaricare gratuitamente l’introduzione del libro. 
Il servizio potrà essere disattivato in qualsiasi momento.